Progetto “La scuola dà l’esempio” tour dei volontari Avis nelle scuole primarie di Andria

Continua l’opera incessante di sensibilizzazione al dono del sangue dell’Avis Comunale di Andria. Come ogni anno è ripartito il progetto “La scuola dà l’esempio”, che prevede un vero e proprio tour dei volontari Avis nelle scuole primarie della città per sensibilizzare i più piccoli fin da subito all’importanza della solidarietà e del dono. Questa volta l’autoemoteca ha fatto tappa presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano. Dapprima c’è stato un incontro con gli alunni di IV e V della scuola primaria dell’istituto comprensivo Mariano-Fermi durante il quale è stato proiettato un cartone animato adatto ai più piccoli.

I volontari Avis hanno poi distribuito materiale informativo quali pieghevoli e volantini a tutti i bambini dell’istituto e presso le parrocchie Madonna di Pompei e San Giuseppe Artigiano. L’autoemoteca ha sostato presso l’oratorio di San Giuseppe Artigiano nella mattinata del 22 Marzo, durante la quale sono state raccolte 29 sacche da 34 aspiranti generosi donatori.L’ottima riuscita dell’evento è sicuramente dovuta all’ospitalità e organizzazione messa in campo da Don Sergio di Nanni e dal Sig. Leonardo Cuscito che si sono prodigati molto per il buon risultato ottenuto. Ringrazio anche la dirigente dell’Istituto Mariano- Fermi, dott.ssa Mariagrazia Campione. Crediamo nell’importanza di sensibilizzare fin da subito i bambini all’importanza del dono e per questo mettiamo ogni anno in campo le nostre forze per la realizzazione di questo progetto” afferma la Presidente dell’Avis di Andria Mariagrazia Iannuzzi.