Provincia Bat: elicottero avvista tavolata di persone, loro fuggono – video

L’appuntamento delle festività Pasquali in piena emergenza sanitaria determinata dalle esigenze di contenimento alla diffusione del virus COVID-19, ha imposto un’ulteriore intensificazione dei controlli sugli assi stradali delle province di Bari e BAT, da parte dell’Arma dei Carabinieri, anche con l’utilizzo di elicotteri del 6° NEC di Bari. Nella giornata odierna i controlli si sono incentrati nella provincia BAT, con particolare riferimento alle arterie stradali che consentono di raggiungere le località turistiche balneari e rurali, mete potenziali di turisti intenzionati ad infrangere le suddette misure di contenimento, in quanto attratte dal miraggio di poter trascorrere queste soleggiate giornate di festa in comitiva.

Notevole è la mole di controlli eseguiti sulla SS 16 bis, sulla SP 170 e sulla SP 231, oltre che sulle strade minori di accesso e deflusso dalle città di Andria, Barletta e Trani. Non sono mancate le sanzioni amministrative in violazione al D.P.C.M. in vigore, ma anche quelle relative a violazioni del codice della strada:

Decisamente prezioso l’ausilio dell’elicottero che, come accaduto sul terrazzo condominiale di una palazzina, ha consentito di individuare una tavolata di persone. Non appena accortesi della presenza del velivolo dell’Arma, i convenuti sono fuggiti via e sono in corso accertamenti per l’identificazione degli stessi. Tali assembramenti costituiscono, come è noto, violazioni delle richiamate normative di contenimento. Particolarmente lodevole il senso civico di numerosi cittadini che hanno segnalato alle Centrali Operative delle Compagnie di Andria, Barletta e Trani assembramenti di persone nella pubblica via. Video dei Carabinieri:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).