Puglia: arriva un’intera settimana di pioggia e neve, ecco da quando

Mentre l’Italia intera è ancora alle prese con l’emergenza sanitaria in corso, adesso i cittadini dovranno vedersela nuovamente anche con una nuova ondata di maltempo:

come riportato anche dalle agenzie meteorologiche nazionali, infatti, a partire dalla prossima settimana, una corrente d’aria gelida proveniente da Nord (precisamente dall’area russo-scandinava) causerà piogge e rovesci, con nevicate oltre i 1400 metri di quota sugli Appennini. Il fenomeno dovrebbe verificarsi anche nel meridione d’Italia, Puglia compresa. Il mese di aprile si preannuncia dunque particolarmente freddo e “bagnato”, almeno nella sua prima parte.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.