Puglia: consiglieri regionali M5S donano altri dispositivi acquistati con il taglio degli stipendi

La consigliera del M5S Antonella Laricchia ha consegnato 190 kit di dispositivi di protezione individuale all’ospedale pediatrico “Giovanni XXIII” di Bari. Siamo felici – spiega Laricchia di aver potuto dare grazie al taglio dei nostro stipendi un contributo per la sicurezza degli operatori sanitari e, in questo caso, anche dei piccoli pazienti e delle loro famiglie. Non è una donazione che cambierà la vita del personale, ma ho compiuto questo gesto con grande commozione toccando con mano la passione del personale e la dedizione ai piccoli pazienti. Dopo ogni donazione il ringraziamento a chi ogni giorno combatte contro il Covid, spesso purtroppo senza le necessarie tutele, è ancora più grande. Il nostro sistema ha retto grazie all’abnegazione del nostro personale sanitario che ha lavorato e dato il massimo sempre, nonostante le continue difficoltà”.

Dei 190 kit donati, 50 sono comprensivi anche di tute protettive, mentre tutti contengono mascherine ffp2, gel igienizzante antibatterico per le mani e occhialini protettivi. In più sono stati donati anche altri 60 occhiali di plastica. Complessivamente con i 160.000 euro delle restituzioni sono stati acquistati 3167 occhialini in plastica; 4400 mascherine ffp2 e gel igienizzanti per le mani e 3725 tute protettive, consegnati a guardie mediche, operatori del 118 e medici dei dipartimenti di prevenzione:

“Voglio ringraziare – continua Laricchiala dottoressa Rita Dario e il Direttore Generale Gennaro Migliore per la prontezza con cui hanno gestito la fase della donazione. È stato importante per me lasciare in questo luogo di infanzia e genitorialità, di tenerezza e apprensione, di professionalità e tanto amore, materiale che viene dalla politica che taglia i suoi privilegi per restituirli ai pugliesi”.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).