Puglia “rossa” da lunedì: tornano blocchi e chiusure, il Governo ha deciso

I timori si stanno concretizzando in fatti che faranno discutere – il Governo centrale ha infatti deciso di far passare tutte le regioni “gialle” in “arancioni” in maniera automatica nel periodo di Pasqua, ma per la Puglia spetterà – da lunedì prossimo – un’ulteriore stretta che la farà passare direttamente all’assegnazione di “rossa”:

Le nuove disposizioni rimarranno in vigore dal 15 marzo al 6 aprile 2021. Il Decreto Legge firmato dal premier Mario Draghi prevede il passaggio automatico in zona arancione delle Regioni attualmente gialle, oltre all’introduzione del limite dei 250 casi per 100mila abitanti per l’entrata in zona rossa. Di conseguenza, passeranno in area rossa le seguenti regioni italiane:

Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e la Provincia autonoma di Trento che si aggiungono a Campania e Molise che restano in area rossa. “Tutte le altre Regioni, tranne le 9 indicate in rosso, saranno in area arancione per gli effetti del decreto legge approvato stamane. È in corso una verifica sui dati della Basilicata. La sola Sardegna resta in area bianca” – fanno sapere dal Ministero della Salute. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso da un’emittente televisiva su YouTube:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.