Puglia: si torna a scuola, Tar sospende Dad “misura contraddittoria”

Si tornerà presto tra i banchi di scuola. Dopo l’emissione della nuova ordinanza regionale – che prevedeva la reintroduzione della Didattica a Distanza nonostante la zona gialla – il Tribunale Amministrativo di Bari è intervenuto bloccando di fatto il provvedimento regionale:

Secondo il Tar di Bari rendono noto testate giornalistiche telematiche – l’ordinanza della Regione Puglia “appare contraddittorio nelle sue motivazioni e non coerente con la classificazione della Puglia in zona gialla”. La Puglia si trova, infatti, in zona “gialla” e quindi non sarebbe necessario che la Regione disponga regole più restrittive di quelle disposte dal Governo. “Da domani si torna a scuola nel rispetto delle norme nazionali del DPCM in vigore per le zone gialle”fanno sapere sui social dal Codacons di Lecce, che aveva presentato ricorso nei confronti dell’ordinanza. “Essere in zona gialla ed emanare un’ordinanza discutibile e disorientante, nel momento più indeciso per la scuola pugliese, è un atto di forte debolezza istituzionale” – aveva dichiarato nei giorni scorsi il Presidente dell’Associazione “Io Ci Sono!”, componente della 1^ Consulta della città di Andria (“della famiglia, della gioventù, della terza età e dei disabili, delle categorie protette e delle problematiche socio-sanitarie e delle pari opportunità”). 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.