Questura Bat: prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, ricominciato in presenza, la Questura di Barletta Andria Trani ha dato il via a servizi specifici di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. Il piano d’intervento predisposto, condotto in collaborazione e in alternanza con tutte le Forze dell’Ordine presenti sul territorio, garantirà una serrata attività di controllo nei pressi degli istituti di scuola superiore della provincia di Barletta Andria Trani, con uno speciale occhio di riguardo verso le realtà scolastiche più vulnerabili.

Le criticità e le situazioni di allarme già osservate in alcuni istituti scolastici nel periodo precedente alla pandemia saranno quindi costantemente monitorate. L’impiego di pattuglie dei Reparti Prevenzione Crimine e di unità cinofile in ausilio rafforzerà sistematicamente l’azione già programmata delle volanti operative in provincia. La collaborazione dei dirigenti e di tutti gli operatori scolastici, capace di generare un flusso d’informazioni in costante aggiornamento, rappresenterà l’irrinunciabile supporto di un’efficace azione di contrasto.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.