Rapina ad Andria: giovane ruba registratore di cassa da un bar e fugge. Le associazioni: “telecamere non bastano, serve più prevenzione”

Torna l’incubo delle rapine ad Andria dove l’ultimo episodio si è verificato nella mattinata odierna ai danni di un’attività del centro abitato:

Stando a quanto si apprende, la rapina si è verificata in un bar di Via Napoli quando il malvivente, dopo aver consumato, si è impossessato del registratore di cassa portandoselo via con l’incasso. Sul luogo dell’accaduto sono poi giunti gli agenti di Polizia che stanno ora visionando anche le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza. Sul gravissimo episodio criminale consumatori nella città di Andria, a due passi dalla Compagnia della Guardia di Finanza, in un pubblico esercizio di bar e tavola calda molto noto anche perché frequentatissimo dal personale del comune di Andria che a due passi ha i propri uffici anagrafici e tecnici, interviene il Presidente Unibat.- Unionecommercio, Albo Associazioni Sezione Commercio, Professioni, Attività Economiche e Consumatori, Savino Montaruli, il quale ha commentato l’accaduto proprio sul luogo in cui è avvenuta la rapina con il furto del misuratore fiscale. Della pericolosità della microcriminalità nella città di Andria, sempre più agguerrita e spregiudicata, il Sindacalista andriese ne aveva parlato presso la Procura del Tribunale di Trani durante l’incontro con il Procuratore dott. Renato Nitti lo scorso 7 novembre. E’ stato lo stesso Montaruli, dopo essere stato informato della rapina ai danni di un noto bar di Andria, a dichiarare:

“microcriminalità sempre più preoccupante nella città di Andria. Fenomeni criminosi che alimentano un grande senso di insicurezza e limitano fortemente le attività economiche rendendole vulnerabili e molto fragili. La nostra vicinanza al titolare del bar colpito dalla rapina di lunedì 16 gennaio 2023 ma anche la reiterata richiesta di interventi di prevenzione che non possono essere relegati unicamente all’installazione della videosorveglianza che forse aiuta scovare i colpevoli ma non evita che gli atti criminali si consumino, così come i tantissimi Protocolli quotidiani e le ordinanza diventano vani se non supportati da azioni di intelligence, di pronto intervento e di prevenzione seria. Al gravissimo fenomeno della mafia dunque si affianca quello sempre più preoccupante della microcriminalità di strada in una città dove le bocche cucite degli “allineati” rischiano di minimizzare il gravissimo fenomeno. I silenzi, notoriamente, appartengono al mondo criminale e non a coloro che dovrebbero denunciare e metterci la faccia, se non altro per dovere istituzionale” – ha concluso il leader sindacale pugliese.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.