Rapina sulla A14, chiusa tratta altezza Canosa di Puglia – video

Nel pomeriggio un commando armato ha assaltato un furgone portavalori che trasportava orologi e gioielli sull’autostrada A14. E’accaduto nei pressi del casello autostradale di Canosa di Puglia, verso le ore 15,40.

I malfattori hanno dapprima disseminato sulla strada delle bande chiodate per fermare il furgone blindato e poi, una volta bloccato il mezzo hanno minacciato la guardie giurata con pistole e fucili per farsi consegnare il bottino. Sul caso indaga la polizia stradale. Intanto sull’autostrada si è venuta a formare una lunga coda di veicoli creando grossi disagi alla circolazione stradale.

Tratta momentaneamente chiusa al traffico – sulla A14 Bologna-Taranto, tra Cerignola est e Canosa, verso Bari e tra Andria e Cerignola est, verso Pescara , sono chiusi i tratti, a seguito di una rapina ad un furgone portavalori, avvenuto all’altezza del km 609, alle ore 15.40. Sulla A16 Napoli-Canosa, è stata disposta la chiusura del tratto Cerignola ovest-Bivio A14 in direzione di quest’ultima autostrada. Chi è in viaggio sulla A14 ed è diretto verso Bari, deve uscire obbligatoriamente a Cerignola est ed utilizzando la viabilità ordinaria può rientrare in A14 a Canosa, chi da Bari è diretto a Pescara. esce obbligatoriamente ad Andria ed utilizzando la viabilità ordinaria, può rientrare in autostrada a Cerignola est. Chi è in viaggio sulla A16 verso Bari, deve uscire obbligatoriamente a Cerignola ovest ed utilizzando la viabilità ordinaria può rientrare in autostrada a Canosa, per coloro che invece dalla A16 sono diretti a Pescara, uscita obbligatoria a Cerignola ovest e dopo aver percorso la viabilità ordinaria rientrare in autostrada a Cerignola est. Sul luogo dell’evento sono presenti: il personale di Autostrade per l’Italia e la Polizia. Lo riporta Autostrade.it. Linkiamo qui sotto un video diffuso sul canale YouTube di News24.city:

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).