Referendum, Sindaco di Andria: “non è giusto che Parlamento taccia su eutanasia o sul consumo di droghe leggere”

“I giudizi di ammissibilità sui referendum espressi in questi giorni dalla Corte Costituzionale, rappresentano il punto di coerente epilogo che, sotto il profilo politico, il Paese sta vivendo. Aldilà della valutazione che ognuno può dare sul merito delle questioni sollevate dai quesiti referendari, si coglie un ritardo ormai endemico della Politica nella interpretazione delle grandi questioni che attraversano il Paese” – comincia così l’osservazione sul referendum pubblicata lo scorso 18 febbraio sulla Pagina Facebook del Sindaco di Andria. Proprio in merito agli argomenti referendari, l’avv. Giovanna Bruno ha poi aggiunto:

“Il Referendum, strumento costituzionale di partecipazione democratica da parte dei cittadini, finisce con il colmare, o costringe a colmarli, i vuoti prodotti da un Parlamento sostanzialmente bloccato su temi fondamentali della nostra convivenza sociale. Non è giusto, né tantomeno opportuno, che sulle scelte che attengono alle questioni etiche e morali, quali possono essere l’eutanasia o il consumo di droghe leggere, il Parlamento taccia. Non è giusto, né tantomeno opportuno che, attraverso quesiti referendari necessariamente molto “tecnici” e quindi incomprensibili ai più, si chiamino ad esprimersi i cittadini. Le tragiche questioni che attengono soprattutto al “fine vita”, debbono essere affrontate con assoluta urgenza in quanto fondanti per la dignità umana. È tempo che la Politica, che il Parlamento assuma su di sé la responsabilità di decisioni politiche e legislative che saranno poi, in sede elettorale, sottoposte al vaglio, questo sì veramente democratico, dei cittadini” – ha concluso su Facebook la Sindaca di Andria.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.