Regione Puglia assume un politico all’Agenzia del Lavoro, M5S e centrodestra contrari. Di Bari: “illegittimo, Emiliano revochi nomina” – video

“La nomina del commissario Cassano all’Arpal (Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro) e il ricorso alle shorts list per le assunzioni dell’agenzia sono due atti che suscitano perplessità sia da un punto di vista politico, visto il ruolo attivo ricoperto da Cassano del movimento politico “Puglia Popolare” che da un punto di vista giuridico” –lo dichiara sui social la consigliera regionale Grazia Di Bari (Movimento 5 Stelle).

“Pertanto è necessario un intervento deciso da parte del Consiglio per impegnare il Presidente Michele Emiliano a ritornare sui suoi passi e revocare immediatamente la nomina del Commissario Cassano” – ha aggiunto la Di Bari. La mozione sarà discussa il prossimo 24 aprile. Una breve intervista del Tgr Puglia: