Rifiuti abbandonati ad Andria, residenti: “alla fine abbiamo ripulito a nostre spese. Levate quei cassonetti!”

Oggi abbiamo ripulito dai rifiuti di ogni genere e a spese nostre la nostra proprietà divenuta una discarica di fatto! La misura ormai è colma! Quei cassonetti ILLEGALI devono sparire dalla proprietà privata!”a dichiararlo è un residente con un post diffuso su Facebook. Le abitazioni sorgono in Contrada Troianelli, sita nell’area rurale della città. Una problematica che prosegue ad esistere nonostante gli articoli e gli appelli sui social rivolti a tutti i cittadini. Stando a quanto riportato dai residenti, ad incentivare i rifiuti abbandonati, anche la presenza di alcuni cassonetti. Un’altra foto diffusa sul web mostra uno dei residenti all’opera con un fai-da-te risolutivo:

I residenti della suddetta borgata andriese richiedono operazioni costanti di controllo (oltre che agli interventi di pulizia) sul territorio, magari anche mediante l’introduzione di impianti di videosorveglianza. La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).