Rifondare un’Officina San Domenico apartitica e pluralista. La proposta di un giovane andriese

“Apprendo da emittenti locali che l’officina San Domenico abbia chiuso i battenti. Dopo l’alternarsi di gestioni che avevano fornito spesso attività ricreative per i ragazzi della nostra città, adesso pare che verrà chiuso quel posto o destinato a cosa?

Quale migliore occasione per creare una associazione APARTITICA o PLURALISTA che sappia costruire un vero laboratorio di idee per Andria che vada oltre la semplice organizzazione di eventi. C’è bisogno, ad Andria, a mio modesto parere, di creare consapevolezza di ciò che i ragazzi possono fare e dare al nostro territorio. Serve soltanto voglia e condivisione di intenti. Raccogliamo questa sfida?”(Daniele L.).