Roghi, Andria subisce ancora. E i droni usati nel lockdown? Anche in questo caso si parla di salute pubblica e la zona è sempre la stessa

Ancora puzze e fumi dal caratteristico colore scuso sono stati segnalati nella giornata di ieri da alcuni residenti di via Bisceglie, che hanno provveduto ad inviare alcuni scatti fotografici al blog di VideoAndria.com:

La zona interessata sembra sempre la stessa oggetto di procedenti segnalazioni, ovvero, per l’appunto, quella che coinvolge la strada che collega Andria alla vicina Bisceglie, non lontano dalla strada tangenziale e dalla zona P.I.P:

E’ proprio in questa forbice di territorio che i criminali continuano a bruciare materiale sicuramente diverso dai quattro rami bruciati dai contadini in alcune circostanze. Il colore scuro ed il forte odore di “plastica bruciata” lasciando intendere che in città sono ancora troppo diffusi fenomeni di illegalità ed inciviltà che minacciano la salute pubblica (anche quella degli stessi autori di queste vergogne). I residenti ci hanno comunicato di aver celermente avvisato sia le forze dell’ordine che i Vigili del Fuoco. Non è ancora chiaro, invece, cosa sia accaduto dopo. Il tutto avviene mentre i cittadini sono in attesa di scoprire se i tanto auspicati droni per la sorveglianza ambientale del territorio siano una realtà o puro oggetto ipotesi non ancora messe in pratica. La cosa curiosa è che, durante il periodo di lockdown, di droni sulle nostre teste ne abbiamo visti parecchi. E adesso? Eppure, si parla sempre di tutela della salute pubblica.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.