Festa di Santa Lucia ad Andria: ecco il programma completo

L’annuncio del Vangelo ha bisogno di testimoni della fede e della carità e in questi tempi in cui spesso c’è un atteggiamento di indifferenza verso la fede bisogna “puntare all’essenziale”che è Gesù Cristo. Bisogna “percorrere vie nuove, con coraggio, senza fossilizzarci”, per portare “speranza, specialmente dove è soffocata da condizioni esistenziali difficili, a volte disumane, dove la speranza non respira, soffoca”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Ciò di cui abbiamo bisogno, specialmente in questi tempi, sono testimoni credibili che con la vita e anche con la parola rendano visibile il Vangelo, risveglino l’attrazione per Gesù Cristo, per la bellezza di Dio”. (Papa Francesco)

- Prosegue dopo la pubblicità -

Cristo è essenziale, è assolutamente essenziale alla nostra società, al nostro tempo, senza Cristo siamo tutti più fragili, tutti più indifesi e disorientati. Cristo è essenziale in ogni ambito e in ogni luogo del vivere dell’uomo. È essenziale nelle case, è essenziale sui posti di lavoro, è essenziale nei luoghi dove si decidono i destini dei cittadini; dove si fanno le leggi, dove si esercita la politica, è essenziale nella Chiesa per continuare ad essere “esperta in umanità””.

“È tempo di uscire sulle strade per invitare tutti al banchetto che Dio ha preparato per ogni uomo e donna, di ogni luogo e cultura, e per contagiare con la nostra testimonianza di cristiani credibili. Non possiamo vergognarci del Vangelo. Più che mai, nel contesto attuale, c’è bisogno della libertà, della luce e della vita che Cristo ci ha donato in abbondanza” – fa sapere don Geremia, responsabile dell’iniziativa. Qui sotto il programma della Festa: 

- Prosegue dopo la pubblicità -