Scoperta centrale del riciclaggio di auto a Bari Palese, arrestati due fratelli – il VIDEO

Domenica mattina la Polizia di Stato ha arrestato due fratelli, baresi di 44 e 45 anni di età, con precedenti di Polizia, ritenuti responsabili del reato di Riciclaggio. I poliziotti hanno immediatamente fatto ingresso in un box, all’interno del quale hanno sorpreso e bloccato due uomini mentre erano intenti a smontare parti meccaniche di un’autovettura Audi A3 di colore nero. Nello stesso box gli operatori hanno rinvenuto e poi sequestrato numerosi arnesi atti allo scasso, varie centraline elettroniche di autovetture, alcune chiavi di accensione, pneumatici e cerchi per autovetture Smart, propulsori di fiat Uno turbo e numerose parti meccaniche e di carrozzeria cannibalizzate da altre auto ed in un box adiacente una Fiat uno di colore verde, priva di targhe e spogliata di tutti gli interni.

I due fratelli sono stati arrestati per il reato di Riciclaggio e associati presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il proprietario del box sequestrato, è stato indagato in stato di libertà per il reato di Ricettazione.Un VIDEO diffuso su YouTube: