Scorie nucleari, Sindaco di Andria: “nessuno tocchi la Murgia, andremo fino in fondo per tutelare la nostra terra”

“Nessuno tocchi la Murgia. L’eventualità solo ventilata di ospitare sul territorio pugliese murgiano un deposito di scorie ci ha fatto subito correre ai ripari, partecipando, come accaduto questa mattina, ad una riunione della Comunità del Parco dell’Alta Murgia, indetta dal presidente Tarantini. In questa riunione ho ribadito con chiarezza la contrarietà di principio alla nuclearizzazione della nostra terra, sia pure attraverso un deposito controllato ed in sicurezza, proprio per la natura fragile del nostro ecosistema e per l’immagine di un territorio complesso, ancora tutto da costruire, sotto il profilo dell’identità culturale” – comincia così il post pubblico diffuso nelle ultime ore sulla Pagina Facebook del Sindaco di Andria. Sui social, Giovanna Bruno ha poi aggiunto:

 

“Cercheremo di capirne di più, in prima battuta, per demolire la semplificazione dei preconcetti, ma è fin troppo chiaro che, assieme ai sindaci, con i quali è emersa una comune sensibilità di salvaguardia, andremo fino in fondo a tutela della nostra Terra. Qui non c’è da fare demagogia politica. La valorizzazione ambientale non ha colore politico ma è un tema su cui tutti, indistintamente, siamo chiamati a essere compatti anche nella fase degli approfondimenti puntuali tecnico scientifici che, in questo momento, saranno affidati ad una cabina di regia regionale. L’assessore regionale Anna Grazia Maraschio ha stigmatizzato che la reazione della Puglia intera é di contrarietà totale a qualunque forma di svilimento ambientale della nostra regione. A deve il presidente del Parco farà aggiornamento puntuale sui diversi aspetti emersi nel proficuo incontro di oggi. Siamo sulla direzione giusta e dobbiamo perseguirla in maniera compatta e motivata” – ha concluso il Sindaco di Andria. Già nella serata di ieri, attraverso un filmato diffuso sempre su Facebook, la Prima cittadina andriese aveva annunciato l’incontro con i vertici del Parco Nazionale ribadendo la propria contrarietà all’ipotesi del deposito di scorie nucleari nel nostro territorio. Il link al video:

 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).