“Scuole in Puglia chiuse sino al 5 marzo 2021”, arriva la nuova ordinanza regionale

Anche se non vi è ancora ufficialità su questo nuovo provvedimento, per le prossime ore, in Puglia è attesa una nuova ordinanza regionale che modificherà ancora una volta l’andamento delle attività scolastiche:

Come riportato da alcune indiscrezioni giornalistiche, infatti, l’esito di un incontro tra istituzione regionale e sindacati si sarebbe concluso con la decisione di sottoporre nuovamente le scuole pugliesi a chiusura al pubblico dal 22 febbraio al 5 marzo 2021, quando tutti gli studenti pugliesi di ogni ordine dovrebbero tornare alle lezioni in didattica digitale integrata (ad eccezione delle attività laboratoriali e della didattica inclusiva rivolta a studenti disabili e alunni con bisogni educativi speciali). Tale provvedimento sarebbe basato sue due fattori chiave che stanno interessando il territorio:

 

Anzitutto, la Regione Puglia starebbe intervenendo basandosi, ovviamente, all’andamento dei contagi da nuovo coronavirus. All’interno delle analisi approfondite dei casi di contagio da Sars-CoV-2, ci sarebbe poi l’osservazione delle diffusioni delle cosiddette varianti: le versioni mutanti del virus sarebbero, almeno per quanto concerne la “variante inglese” già diffuse nelle varie province pugliesi, così come constatato dagli ultimi rilevamenti. Il punto che potrebbe modificare poi il futuro dei casi da Covid è l’iniziativa regionale finalizzata alla vaccinazione di massa dal corpo docente dei vari istituti. nele ultime ore, infatti, le amministrazioni cittadine stanno mettendo a disposizione immobili per contentire al personale sanitario di poter effettuare le somministrazioni in piena sicurezza. Riguardo il nuovo provvedimento per le scuole pugliesi, inoltre, per gli alunni disabili o con bisogni educativi speciali sarebbe comunque prevista la presenza fino ad un massimo del 50% in ogni classe, sulla base di una autonoma valutazione da parte delle scuole.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.