Servizio raccolta rifiuti a Bisceglie: il Tar respinge il ricorso di Camassambiente, nel frattempo la raccolta sale al 47%

Il Tar Puglia ha respinto il ricorso presentato da Camassambiente contro l’interdittiva antimafia ed accolto la richiesta di recesso dal contratto avanzata dal Comune di Bisceglie. Un giudizio che soddisfa il sindaco Spina, ora al lavoro per definire il subentro di una nuova azienda nel servizio di raccolta rifiuti.

Il tutto avviene mentre la percentuale di raccolta differenziata nel comune di Bisceglie sarebbe già salita al 47%. Qui sotto un servizio televisivo giornalistico (Fonte: Canale YouTube di Tele Dehon):