Sette tonnellate di sigarette nascoste tra il pesce fresco. I finanzieri di Trani arrestano l’autotrasportatore

La Guardia di Finanza di Trani ha scoperto un carico di pesce fresco che nascondeva 7 tonnellate di sigarette da contrabbando. Il pesce era su  un camion proveniente dalla Bulgaria e stava percorrendo la statale 16 fra Trani e Barletta.

L’attenzione dei finanzieri è stata attivata dalla presenza di un carico anomalo, ossia pesce fresco trasportato in assenza di una qualsiasi documentazione attestante la provenienza ovvero la destinazione del carico.

I militari quindi, hanno  approfondito i controlli e, dopo aver rimosso alcuni bancali di cassette di pesce fresco hanno trovato oltre 36.550 stecche di sigarette. L’autista dell’autoarticolato un cittadino di nazionalità bulgara è stato tratto in arresto e portato presso la Casa Circondariale di Trani. Il video:

 

Trani, sequestrati 7 tonnellate di sigarette, nascoste in camion

Trani, sequestrati 7 tonnellate di sigarette, nascoste in camion

Pubblicato da Trani Denuncia su Mercoledì 29 marzo 2017