Siccità in Puglia, Marmo (FI): “Situazione drammatica per agricoltori, Emiliano in eterno ritardo”

“L’impressione è che si facciano annunci per conquistare qualche titolo sui giornali, celando un gravissimo ritardo che rischia di dare il colpo di grazia alla stagione agricola: l’assessore regionale Di Gioia, infatti, fa sapere di aver appena informato il ministero dell’intenzione di richiedere lo stato di emergenza. Nel frattempo, la situazione climatica ha già causato perdite di oltre il 40% di numerose produzioni agricole”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo.

“Sono circa due mesi –aggiunge- che l’assenza di piogge e il caldo torrido mettono alla prova le nostre colture. Ed ora, ci sono ‘belle addormentate’ che escono dal torpore e si stanno svegliando, e ci informano sulla lista delle cose che intendono fare (ma che avrebbero dovuto fare già). E, così, adesso l’iter dovrebbe partire: prima, la richiesta della Giunta al Ministero per lo stato di calamità, poi la rilevazione dei danni patiti dagli agricoltori e infine, chissà quando, arriveranno gli aiuti. È giusto il caso di ricordare al governo pugliese –conclude Marmo- che l’agricoltura, settore trainante della nostra economia, stia continuando a recedere e non è più accettabile un’azione politica in eterno e atavico ritardo. Emiliano, sveglia!”.