Il Sindaco di Andria ripulisce personalmente la villa comunale dai rifiuti e dialoga con i cittadini – il VIDEO trasmesso in diretta

Una serata come tante nella villa comunale di Andria, piena di famiglie, comitive e … rifiuti abbandonati. Si, perché da quanto è cominciata l’estate e i gruppi di amici e parenti decidono spesso di trascorrere molte delle ore libere nei pressi del grande polmone verde della città federiciana, non pochi incivili decidono in qualche maniera di gettare cartacce, bottiglie, avanzi di cibo e lattine li dove poi a volte ci si lamenta persino della presenza animali attratti dai rifiuti. Della problematica sembra ben informato il Sindaco di Andria Nicola Giorgino, come anche l’assessore all’ambiente Michele Lopetuso ed il consigliere comunale Benedetto Miscioscia, giunti sul posto nella serata di in compagnia di alcuni volontari della sezione locale dell’associazione Fareambiente per ripulire l’area verde dai rifiuti. Un’iniziativa pubblica promossa anche da Michele Abruzzese, del Movimento cittadino “Noi con Salvini Andria“.

Il Sindaco di Andria non si è solo limitato a contribuire personalmente a ripulire la villa comunale dai rifiuti abbandonati, ma ha anche dialogato con alcuni cittadini presenti in zona. La chiacchierata occasionale si è trasformata in una breve “agorà” con cittadini incuriositi dall’iniziativa ed invogliati a formulare non poche domande al primo cittadino andriese, dalla questione rifiuti, alle tasse sino ai prossimi eventi come l’imminente “Battiti Live”. Insomma, una serata all’insegna del dialogo tra cittadini ed istituzioni e al rispetto per l’ambiente che andrebbe costantemente ripetuta. Alla fine, una foto ricordo con i bustoni, pieni di rifiuti opportunamente differenziati.

L’intervento del Sindaco di Andria, impegnato con la rimozione dei rifiuti in villa, è stato trasmesso in diretta streaming dal consigliere Miscioscia, il quale ha documentato brevemente l’attività serale del primo cittadino andriese, in compagnia dei vari volontari ambientalisti che hanno aderito l’iniziativa. Linkiamo qui sotto il filmato:

 

Pubblicato da Benedetto Miscioscia su Martedì 25 luglio 2017