Sindaco di Andria: “Regolamento Tari atto dovuto. In Consiglio maggioranza compatta, no a strumentalizzazioni”

“Con il consiglio Comunale del 29/07 ha dichiarato il Sindaco, avv. Giovanna Bruno – “si è conclusa la delicatissima prima fase di questa nuova consigliatura. Nove intensi mesi tra difficoltà economiche, sanitarie e organizzative, che hanno messo a dura prova una serie di situazioni. Eppure, nonostante tutto e barcamenandoci tra diverse insidie, tantissimi sono i risultati raggiunti e gli obiettivi conseguiti, con la compattezza della maggioranza e, in alcune sparute occasioni, anche registrando lo spirito costruttivo della minoranza. Il regolamento Tari approdato in aula al solo fine di consentire l’accesso alla ripartizione del Fondo emergenza Covid di € 800.000, è rimasto invariato nel suo precedente impianto, ma sarà oggetto di complessiva valutazione politica appena le condizioni legate alla rimodulazione del Piano di Riequilibrio lo consentiranno” – ha detto il Sindaco di Andria che ha poi aggiunto:

Saranno adottate” – ha proseguito il Sindaco – “misure a sostegno di chi rappresenta valore aggiunto nella comunità, di chi sopperisce a tantissime ataviche mancanze dell’Ente Comunale, a chi ha una indiscussa valenza sociale nell’attività quotidiana svolta. Quindi, lasciando la demagogia e la strumentalizzazione a chi, pur consapevole delle macerie in cui operiamo, fa finta di niente, siamo pronti al confronto su questo e su altri temi, puntando alla risoluzione di situazioni che si trascinano da anni, tra un rimpallo di responsabilità e l’altro. Operiamo da nove mesi, ma abbiamo prodotto atti e affrontato situazioni come se guidassimo questa Comunità da anni. Non ci lasciamo toccare” – sottolinea Bruno – “da sterili polemiche e da tentativi, malriusciti, di spaccature. Restiamo fedeli all’impegno assunto con gli elettori e con la città e operiamo in squadra. Siamo impegnati costantemente nell’opera di risanamento economico, in cui tutti siamo coinvolti, a vario titolo” – l’avv. Giovanna Bruno ha così concluso:

“A tal proposito, ringrazio anche i Cittadini, che hanno ben compreso le difficoltà e che collaborano, desiderosi di vedere rinascere la loro città. Non dimentichiamo che la pandemia continua ad essere il nemico da sconfiggere, altrimenti non riusciremo realmente a ripartire. Abbiamo deliberato la salvaguardia degli equilibri del bilancio, completando tutti gli adempimenti imposti dalla legge nel rispetto dei termini. Siamo sereni” – ha concluso il Sindaco di Andria – “per il lavoro svolto e motivati a fare sempre di più e meglio, con l’ottimismo di fondo che deve accompagnarci”. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video della seduta di Consiglio dello scorso 29 luglio 2021:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.