Sindaco di Andria solidarizza con i manifestanti: “categorie già penalizzate abbastanza, sport importante per la comunità” – video

Il Sindaco di Andria non rinnega gli sforzi in ambito nazionale per il contenimento del virus ma, al contempo, difende il diritto al lavoro di chi – tra palestre ed associazioni sportive locali – ha manifestato in Piazza Catuma contro il contenuto del nuovo Dpcm riguardante la chiusura al pubblico di strutture ed attività sportive. Concetto ribatito durante un suo intervento svoltosi nelle ore del flash mob:

“Ero impegnata in una video riunione a palazzo di città quando mi hanno avvisato che contemporaneamente si stava svolgendo, in piazza Catuma, un flash mob di protesta organizzato dalle associazioni sportive della nostra città. È chiaro che ci troviamo a vivere un tempo molto complicato ma è importante creare e mantenere viva una rete finalizzata al raggiungimento di obiettivi comuni. Oggi più che mai i problemi di chi ci sta attorno devono essere anche i nostri problemi, non lasciamo che la distanza fisica che il Covid ci impone possa impedirci di ascoltarci l’un l’altro”ha dichiarato Giovanna Bruno sui social. Il Sindaco di Andria ha sottolineato l’importanza di interlocuzioni con il Governo centrale affinché si possano individuare manovre correttive capaci di venire incontro ai lavoratori.  La tutela della salute è importante, ed era importante agire “però probabilmente non era andando ad intervenire in maniera così diffusa e generalizzata, soprattutto su categorie che sono state già penalizzate e che hanno già dimostrato di esersi attrezzate per la sicurezza…”. Il Sindaco ha poi ricordato i suoi limiti e le sue difficoltà in un contesto per nulla facile: non è ancora stato attivato di fatto il Consiglio Comunale (poiché sono ancora in corso verifiche) e, di conseguenza, non è ancora stata nominata la nuova Giunta. L’avv. Bruno ha inoltre ricordato l’importanza che ha il ruolo dello sport in una grande comunità come quella di Andria. Link video:

Link video diffuso sulla Pagina Facebook del Sindaco Bruno:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).