Spaccio di cocaina ad Andria: arrestato un 32enne

In Andria, la scorsa serata, l’incessante attività di controllo dei Carabinieri della locale Compagnia ha consentito di scovare un altro pusher, arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di P.A. 32enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per reati sempre connessi allo spaccio di stupefacenti.

I militari dell’Aliquota Operativa, apprese notizie sulla reiterata attività illecita del soggetto, hanno predisposto un servizio di osservazione nella locale via Lagnone Santa Croce, dove lo stesso era solito stazionare in attesa di eventuali assuntori. P. A. non si è fatto attendere ed è arrivato, poco dopo, a bordo di una Fiat Panda, assumendo subito un atteggiamento sospetto. Infatti, si è avvicinato a lui un giovane a bordo di uno scooter al quale ha ceduto un involucro, dietro compenso di una banconota, dopodiché il giovane, visto il sopraggiungere dei Carabinieri, si è allontanato velocemente, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

P.A. è stato, invece, subito bloccato e sottoposto a perquisizione personale. In suo possesso è stata rinvenuta una banconota da 20,00 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività e tre dosi di sostanza stupefacente, del tipo cocaina, occultate nelle tasche dei pantaloni. Lo stupefacente e la banconota sono stati sequestrati, mentre per il 32enne sono scattate le manette per spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della competente A.G., è finito agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Fonte: Comando Provinciale Carabinieri Bari – Sala Stampa