Sparatoria a Bisceglie, ricoverato ad Andria 25enne bersagliato alla testa

E’ stato ricoverato ad Andria il giovane di 25 anni vittima di una sparatoria avvenuta durante la notte nei pressi della stazione ferroviaria di Bisceglie.

Operatori del 118 sono subito intervenuti per salvare il giovane, ricoperto di sangue. Stando ad una prima ricostruzione ancora tutta da chiarire dalle indagini in corso, un colpo di pistola sarebbe stato esploso all’altezza del volto del giovane a seguito di una collutazione avvenuta in via Padre Kolbe.

Sarebbero almeno tre i colpi esplosi dall’autore del vile gesto. Le indagini dei Carabinieri comprendono anche l’analisi degli impianti di videosorveglianza posti nei pressi del luogo dell’accaduto.