Spettacolare tramonto tra Andria e Castel del Monte, le foto dai social

Luci spettacolari di singolari tramonti sono state documentate nelle ultime ore da alcuni utenti sul web. Un’insieme di gialli, arancio, rosa, blu, celeste, indaco, sono stati fotografati e/o filmati da cittadini e turisti nelle località pugliesi, tra queste, vi sono anche il centro abitato di Andria, l’Alta Murgia e Castel del Monte.

Dal punto di vista strettamente astronomico, il punto sull’orizzonte dal quale al tramonto transita il centro del disco solare corrisponde esattamente alla direzione dell’ovest solo nelle date degli equinozi: ad esempio, nell’emisfero boreale, esso si sposta rispettivamente a nord-ovest nei mesi primaverili ed estivi (raggiungendo il punto più a nord al solstizio d’estate) e a sud-ovest nei mesi autunnali e invernali (analogamente, raggiungendo il punto più a sud al solstizio d’inverno). La zona dell’orizzonte compresa tra il punto più a nord e quello più a sud è detta zona occasa.

 

Al tramonto o al sorgere del Sole è possibile, a volte, osservare un raggio verde. Il tramonto esiste anche sugli altri pianeti, ma è differente a causa della distanza dal sole al pianeta e della composizione atmosferica. Su Marte, dato che il pianeta è più distante dal Sole che la Terra, il sole appare solamente di una grandezza di 2/3 rispetto a quello terrestre; a causa dell’atmosfera rarefatta, inoltre, al tramonto il cielo si colora di blu, non di rosso. Linkiamo qui sotto alcune immagini pubblicate dagli utenti su Instagram:

Un post condiviso da 🌙 (@mir_ultraviolence) in data:

“verso casa”:

via Orsini:

ancora una bellissima foto:

Un albero a Castel del Monte:

#sunset

Un post condiviso da AnnaLe (@leoannama) in data:

il bel tenebroso e il tramonto sullo sfondo:

Tramonto al #casteldelmonte

Un post condiviso da Davide Tom Joad Zucaro (@davide_tom_joad) in data:

il Castello da lontano:

Gran finale con l’Alta Murgia vista da Castel del Monte:

Orange sunset and Puglia countryside #puglia #italy🇮🇹

Un post condiviso da Marco Travel Diary (@marddix) in data: