Stagione teatrale andriese: tributo a “Fabrizio De Andrè tra musica e Poesia”

Si tiene venerdì 15 gennaio, alle ore 21, al Palasport di Andria, il terzo appuntamento del programma teatrale dell’Assessorato alla Cultura di questo comune, “Tributo a Fabrizio De Andrè, tra musica e poesia”, il titolo del concerto a cura del gruppo “Papaveri Rossi” abbinato ad uno spettacolo apprezzato soprattutto per la sua sobrietà e cura dei particolari. Dopo undici anni dalla scomparsa del cantautore, molte sono le manifestazioni che lo ricordano, una delle ultime, tra le più bizzarre e inaspettate, quella realizzata dal cantante pop-rock Morgan dei Bluvertigo, a dimostrazione che la musica e le parole di De Andrè hanno segnato, e continuano a farlo ancora oggi, i cuori anche degli artisti più lontani da lui in termini di composizione musicale. Parole che hanno raccontato soprattutto di “eroi al contrario”, uomini troppo spesso giudici spietati, borghesucci ipocriti, re farfalloni, eroi malvisti, vecchi professori smaniosi, insomma situazioni di vita paradossali, ma realistiche ed attuali. Una rilettura poetica e musicale attenta e meticolosa, senza contaminazioni e che evita di cadere nella retorica, con arrangiamenti e interpretazione offerta ai capolavori di Faber: queste le storie che verranno narrate durante lo spettacolo del gruppo Papaveri Rossi composto dal cantante Walter Santoro, dal chitarrista Giuseppe Pica, dal bassista Antonio Filograna, dal tastierista Claudio De Masi e dall’altro cantante nonché percussionista e batterista Giuseppe Pisanò. E’ possibile ricevere ulteriori informazioni rivolgendosi all’Ufficio Cultura del Comune di Andria sito in Piazza Umberto I o consultando il sito internet www.comune.andria.ba.it oppure contattare i seguenti recapiti telefonici: 0883/290202-290226, 333/2920914.

Fonte: Comune di Andria – Area Comunicazione