Stefano Iannaccone presenta ad Andria “Fuori tempo massimo”, suo ultimo romanzo, presso Hublab

Si terrà nella serata di venerdì 26, alle 19:30, la presentazione del libro “Fuori tempo massimo“, di Stefano Iannaccone, organizzato da Materia Prima in collaborazione con Odysseo e il Circolo dei Lettori di Andria.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Fuori tempo massimo” è un romanzo di persone comuni che, attraverso diversi punti di vista, scopriranno come nella vita non esistono dogmi e non sempre le cose vanno come dovrebbero andare: a volte, semplicemente, vanno. Di questo è certo Fabio, il protagonista, soprattutto quando, all’improvviso, ogni apparente certezza su cui era sicuro di poter contare e che credeva di aver saldamente costruito, crolla irrimediabilmente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dall’ebbrezza e dall’euforia del potere raggiunto alla perdita del lavoro e dell’amore, il passo è breve. Così, nella vita del protagonista, iniziano a emergere i dubbi e le incertezze, i difetti e le debolezze di un giovane, ormai diventato uomo, a cui non resta altro che confidare in Lara, la sua piccola nipote, attenta e taciturna ascoltatrice, unica persona che può salvarlo dalla terra di mezzo in cui si ritrova.
La serata si terrà presso lo spazio Hublab (ex SPA), in via F. D’Excelsis 22, ad Andria. A moderare l’incontro, che vedrà presente l’autore del libro, ci sarà il prof. Paolo Farina.

Stefano Iannaccone, autore del libro, nato ad Avellino nel 1981, vive a Roma. Giornalista, collabora con Il Journal, Gli Stati Generali, IlFattoQuotidiano.it, Excite e YOUng. Nel 2011 ha pubblicato il suo primo romanzo “Andrà tutto bene” (ed. La Bottega delle parole).
Ingresso libero

- Prosegue dopo la pubblicità -