Strisce blu, ad Andria parcheggio con app gratuita anche senza dispositivo Telepass “così ridurremo il traffico in città”

Roma, 15 Marzo 2018 – Sarà attivo anche ad Andria il “Servizio Strisce Blu” di Telepass Pay, leader europeo nel mobile parking e già disponibile in molte città italiane con ottimi risultati. Tramite l’App dedicata, scaricabile gratuitamente dai principali device, i clienti Telepass potranno tranquillamente attivare, prolungare, terminare e pagare la propria sosta dallo smartphone senza l’obbligo di cercare parcometri o ricorrere a monetine e carte ricaricabili.

L’automobilista infatti, anche senza avere il dispositivo Telepass in auto, può gestire la propria sosta confermando la posizione, impostare la durata prevista, modificarla in caso di necessità ed infine concludere l’operazione con estrema semplicità. Un servizio facile, veloce e gratuito che permette l’addebito dei soli minuti effettivi direttamente sul conto Telepass, senza alcun costo aggiuntivo sulla tariffa della sosta. Un grande vantaggio per gli utenti di Andria che in breve tempo potranno apprezzare i benefici dell’innovazione tecnologica introdotta dalla nuova gestione Publiparking

«Siamo molto soddisfatti” – afferma l’ing. Alfredo Di Landa, Manager di Publiparking  –  “dell’attivazione di questo servizio che semplificherà la vita agli automobilisti in città. Cogliamo l’occasione per ringraziare Telepass, partner che ci dota di soluzioni sempre più innovative ed efficienti, e l’amministrazione comunale di Andria, nella persona del sindaco Avv. Nicola Giorgino e dell’Assessore Giuseppe Raimondi, da sempre sensibili e attenti all’importanza delle innovazioni tecnologiche finalizzate alla mobilità sostenibile. Anche Andria, come gli altri enti da noi gestiti, trarrà giovamento da queste soluzioni che garantiscono una migliore organizzazione della sosta, una conseguente riduzione del traffico veicolare e quindi anche maggiori vantaggi all’ambiente e alla salute dei suoi abitanti”.