Successo per il mercatino di Natale a Barletta, prolungato sino all’Epifania. Soddisfazione per Unimpresa Bat

“Quando abbiamo ricevuto la richiesta di parere da parte dell’Ufficio Commercio del comune di Barletta non abbiamo esitato un solo attimo ed abbiamo sostenuto con nostro parere favorevole la richiesta formulata dagli Operatori assegnatari delle casette natalizie nel mercatino di Piazza A. Moro di prolungare la loro permanenza fino all’Epifania.”

Con queste parole il Presidente Unimpresa Bat, Savino Montaruli, è intervento sulla decisione del comune di Barletta di prolungare sino all’Epifania la positiva ed apprezzata iniziativa natalizia in città.

Lo stesso leader sindacale andriese ha poi aggiunto: “ringrazio personalmente l’amico assessore al marketing territoriale della città di Barletta, Giuseppe Gammarota, per aver immediatamente accolto la richiesta degli esercenti commerciali ed artigiani che stanno animando il mercatino natalizio con le loro bontà, le loro specialità ed i loro prodotti, così come ringrazio il Dirigente del Settore Sviluppo Economico e S.U.A.P., dott. Col. Savino Filannino e tutti i dipendenti dell’Ufficio oggi egregiamente diretto. Al contrario di quanto è accaduto in altre città vicine Barletta dimostra lungimiranza e soprattutto mette al centro degli obiettivi l’interesse comune e quello generale. Questo non è affatto poco né scontato. Infatti in città vicine per poter utilizzare per soli pochi giorni le stesse, identiche casette utilizzate gratuitamente a Barletta, sarebbe servito un mutuo bancario. Si è persino giunto quest’anno al caso limite in cui invece di sollecitare, stimolare e concertare iniziative di valore e di qualità in questo periodo particolare dell’anno, si è addirittura arrivati ad annullare, solamente qualche ora prima del loro inizio per motivazioni ancora oggi incomprensibili, alcune manifestazioni già programmate. Il risultato è che la città di Barletta oggi può vantare la stima e il compiacimento dei suoi cittadini, degli imprenditori e dei tantissimi che proprio dalle città vicine si sono recati in città per trascorrere piacevoli ed intensi momenti di svago. La delibera di Giunta del 22 dicembre 2016, nonostante il periodo festivo, ha visto gli amministratori barlettani operare per il bene comune e questo non lo dimentichiamo. Anche per il prossimo anno, come accaduto in questo Natale, garantiremo il nostro sostegno e la nostra massima collaborazione affinché Barletta si riconfermi la città che nell’intero territorio della Provincia Bat, ha saputo meglio interpretare il Santo Natale coniugando in modo intelligente tradizione, cultura, storia, emancipazione, progresso e sviluppo” – ha concluso il sindacalista andriese.