Taglia 85 querce nel Parco dell’Alta Murgia per piantare alberi da frutto , denunciato un agricoltore di Terlizzi

Ha abbattuto 85 querce all’interno del parco nazionale dell’Alta Murgia per fare spazio ad alberi da frutta.
E’ accaduto in località “Iazzo scoparella” in territorio di Ruvo di Puglia, dove un agricoltore di Terlizzi è stato denunciato dai Carabinieri del Corpo Forestale per aver violato la normativa delle aree protette e aver distrutto e danneggiato specie tutelate.