Andria: ecco la zona da dove è partita la scossa di terremoto

Non ha causato danni ma tanto spavento il terremoto di 2.7 sviluppatosi nel sottosuolo della periferia di Andria e distintamente avvertito dalla popolazione anche nel centro abitato. La certezza dell’epicentro è dettata dalle osservazioni scientifiche ufficiali:

Grazie ai dettagli diffusi dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, infatti, è possibile individuare l’area esatta dove è partito il sisma. Stando a quanto riferito, l’epicentro del terremoto sarebbe ubicato sulla Strada Statale 170 all’incirca l’altezza del primo incrocio in direzione Castel del Monte. La scheda diffusa dall’INGV:

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).