Trani: vaccinati 660 pazienti fragili – video

“Una bella giornata di vaccinazione, una ‘bella pagina di lotta al covid scritta in collaborazione con i medici di medicina generale”, ha detto Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt. Al PalaAssi di Trani si sono avvicendati 13 medici di medicina genetale per vaccinare 660 pazienti fragili:

“Ringrazio i medici di famiglia per la loro partecipazione puntuale e attenta – ha aggiunto Delle Donne – i colleghi della Asl per il loro entusiasmo e la loro presenza costante e il Comune di Trani che ci sta sostenendo in ogni nostra iniziativa”. Nei prossimi giorni i medici di base continueranno la vaccinazione dei pazienti fragili mentre la Asl Bt porterà avanti la somministrazione delle seconde dosi. Link video:

https://www.facebook.com/aslbat/videos/262722408869934/

Ricordiamo che è possibile ricevere i link di tutte le news riguardanti la Provincia di Barletta-Andria-Trani dall’app gratuita Telegram cliccando sul link al canale https://t.me/andriabarlettatrani. Per gli utenti Facebook, invece, è possibile cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.