“Tratta Andria-Trani: studenti e lavoratori ammassati come bestie sul bus”

“Questo sono le condizioni disumane in cui viaggiano i lavoratori e gli studenti sugli autobus della Stp. Non vi sono le benché minime condizioni di sicurezza per trasportare tanta gente ammassata come bestie” – è quanto dichiara il Commissario provinciale di Forza Italia BAT Luigi De Mucci, il quale ha diffuso sui social un post che mostra le condizioni di viaggio del passeggeri della tratta Andria-Barletta.

Viaggiatori costretti a restare in piedi nei corridoi centrali degli autobus, ammassati sugli scalini degli stessi e in condizioni di precaria sicurezza. Scene che si ripetono quotidianamente ormai da anni e denotano un silenzio imbarazzante dai vertici di Stp, privati forse di qualsiasi capacità decisionale” – aveva dichiarato nei giorni scorsi De Mucci, in merito alle condizioni dei viaggiatori per le corse su gomma destinate anche a lavoratori e studenti.

Già nei giorni scorsi, alcuni cittadini avevano inviato alla nostra redazione una serie di scatti fotografici (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

Stamane un centinaio di studenti di Minervino Murge avrebbe manifestato contro le condizioni di viaggio come “dimostrazione” nei confronti di chi dovrebbe ma non interviene per risolvere il problema legato alla capienza dei mezzi pubblici messi a disposizione nel territorio della BAT, come se non fosse già sufficiente la problematica legata invece alla mancanza di un treno diretto Andria – Trani, oggi “temporaneamente” sostituito in parte su gomma dopo la tragedia ferroviaria del luglio 2016.

La nuova segnalazione di De Mucci indica una problematica costante e non occasionale che forse riguarda anche altre situazioni, come quella della tratta Andria-Molfetta, con la quale ogni giorno decine di studenti e lavoratori raggiungono il comune del barese. Una delle foto diffuse da De Mucci nel pomeriggio di ieri: