Truffa fondi nella Murgia, indagato anche il responsabile di un Centro assistenza agricola

Le indagini approfondite della Guardia di Finanza hanno permesso di accertare una vera e propria truffa realizzata tra le campagne della murgia barese:

Ammonterebbero infatti a ben 135 mila euro le risorse utilizzate illecitamente e sottratte a fondi pubblici destinati all’agricoltura in un periodo compreso tra il 2011 ed il 2013. I militari delle Fiamme Gialle di Altamura hanno denunciato per truffa aggravata sei persone, tra le quali i tre componenti del consiglio di amministrazione del consorzio. Stando alla ricostruzione di quanto accaduto, le imprese coinvolte nella vicenda, invece di realizzare opifici industriali, avrebbero usato i terreni di proprietà, oltre 26 ettari, per richiedere i contributi comunitari all’Agenzia generale per le erogazioni in agricoltura.

Al fine di ottenere i titoli gratuiti dall’Agea – spiegano i militari della GdF – e creare i presupposti di fatto e di diritto per percepire contributi pubblici comunitari”, gli indagati avrebbero “simulato l’avvio di una nuova attività agricola, di fatto fittizia, dichiarando falsamente di coltivare i terreni“. Nel 2014 e nel 2017, i “titoli” sarebbero stati ceduti ad altri due agricoltori, che, nonostante fossero consapevoli delloirregolarità in atto, li hanno utilizzati per i fondi Agea. Fra i denunciati, persino il responsabile di un Centro assistenza agricola che aveva gestito i fascicoli aziendali e trasmesso le domande di aiuto all’Agea. Tutti gli indagati, inoltre, sono stati anche segnalati alla Corte dei Conti di Bari per il presunto danno erariale, nonché all’Agea per la sospensione di ulteriori erogazioni e per il recupero dell’illecito percepito.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.