Tumori ad Andria, Direttore Asl replica: “ecco come stanno le cose” – video

“Esiste un caso BAT che non è un caso ma è semplicemente l’emersione di fattori che proprio grazie agli screening ci consentono di identificare un numero crescente di pazienti oggi noti e prima no” – il Direttore della Asl Bat Alessandro Delle Donne replica agli appelli degli ultimi giorni, diffusi anche sui social, circa la questione tumori ad Andria. Il timore nella popolazione è che le patologie neoplastiche stiano aumentando di numero sopratutto tra i soggetti giovani e che possano esserci fattori inquinanti particolarmente pericolosi, mentre la locale azienda sanitaria sottolinea un aumento di casi registrati che non necessariamente rappresenta un numero in fatto di percentuale.

Negli ultimi giorni, l’associazione Onda d’Urto – Uniti contro il cancro ONLUS (fondata dal medico oncologo Dino Leonetti e da Antonio Tragno) unitamente ad altri medici ed associati, ha promosso una serie di incontri finalizzati all’informazione sulla delicata tematica, anche in ricordo di chi, giovanissimo, ha perso la vita in città a causa del cancro. Buona parte della popolazione cittadina si è cosi dimostrata piuttosto preoccupata e particolarmente interessata a scoprire i dettagli della discussa vicenda. Nelle ultime ore, inoltre, il Sindaco di Andria Nicola Giorgino avrebbe sollecitato la Asl per il completamento del Profilo della Salute.

Ai microfoni dell’emittente televisiva Tele Dehon, Delle Done spiega come i dati attuali derivino alla divisione del numero della popolazione oncologica per numero di anni in cui scoprono di essere malati che è in crescita, ovvero aumentano le persone che riescono a farsi diagnosticare i tumori in tempo e che quindi riescono a sopravvivere attraverso le cure mediche, aumentando di conseguenza gli anni in cui vengono registrati i casi di tumore. Per il Direttore della Asl Bt, dunque, sarebbe opportuno “guardare le cose con piu’ ottimismo” anche se al contempo occorre comunque indagare sulle potenziali cause dell’insorgenza delle patologie tumorali in città. E sul Profilo della Salute, Delle Donne replica: “stiamo aggiornando i dati”. Il video diffuso da Tele Dehon:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).