Turismo, Mazzarano (Pd): “Con Inpuglia365 facciamo vivere questa regione tutto l’anno”

michele-mazzarano“La strategia è innovativa, l’obiettivo strategico: far vivere la Puglia 365 giorni l’anno di turismo. Il termine, spesso abusato, ‘destagionalizzazione’ diventa parola d’ordine nelle politiche turistiche portate avanti dal Governo regionale e con ‘Inpuglia365’ diventa sempre più realtà”. Lo sostiene Michele Mazzarano, presidente del gruppo Pd in Consiglio regionale, all’avvio del nuovo progetto di Pugliapromozione per attirare turisti anche in autunno nella nostra regione e far vivere anche ai pugliesi in modo nuovo la propria terra. ‘Inpuglia365’ prevede, dal 28 ottobre fino al 4 dicembre, sei weekend pieni di esperienze da vivere in tutte le aree di interesse turistico della Puglia, da Taranto al Salento, dai Monti Dauni e Foggia alla Valle d’Itria, da Puglia Imperiale a Bari e la sua costa. Poi ci sono i progetti per animare il weekend dell’Immacolata e San Nicola (6-8 dicembre) in 16 Comuni e altri, in complessivi 44 Comuni, per le iniziative pre-natalizie e natalizie (dal 9 al 30 dicembre).

“Si tratta di un’offerta studiata e mirata a far rimanere il turista più a lungo in Puglia”, prosegue Mazzarano. “Penso a Taranto dove, dal 28 al 30 ottobre, si svolgerà la ‘Spartan Race’, mentre in contemporanea a Leporano ci sarà ‘ Lo sbarco di Falanto’ con l’apertura straordinaria dell’area archeologica del Parco Saturo; o alla ‘Notte dei Masciari’ che il 31 ottobre riporterà Massafra nel Medioevo con maghi, teatranti trampolieri, cartomanti, falconieri. E ancora la ‘Festa medievale nel Bosco Incoronata’ a Foggia o la ‘Notte dei trabucchi’ a Vieste, dal 4 al 6 novembre. In questi posti, probabilmente, il turista – prosegue l’esponente del Pd – che arriva per visitare i monumenti, in autunno o inverno, non riuscirebbe a trovare altri motivi per rimanere. Con questi eventi si vuole ‘animare’ in modo sano e originale dei posti già belli, senza snaturarli, rispettandone tradizioni e peculiarità. Non a caso si è scelto di valorizzare ed esaltare una tradizione come quella barese di San Nicola nel weekend di riferimento in calendario, insieme alla festa dell’Immacolata Concezione”. Secondo l’esponente Pd “lo stanziamento di risorse, peraltro non ingente, fatto dal Governo regionale per Inpuglia365, ha tutte le carte in regola per assicurare un investimento intelligente e a lunga scadenza sul territorio, ingenerando l’idea che il turismo in Puglia sia davvero un’industria redditizia”.