“U’ SCAZZAMRIDD”: ad Andria lo spettacolo dei volontari Anteas

scazzamriddSullo sfondo di luminarie e canti natalizi, l’Anteas fa la sua proposta teatrale alla cittadinanza andriese con “U’ SCAZZAMRIDD” della regia di Mariella Colasuonno che è alla conduzione del laboratorio di teatro, nato nel 2015 e portato avanti con costanza e con grande impegno da parte di chi vi ha aderito. Comincia così questa esperienza dei soci volontari Anteas a dare i suoi frutti proprio in un clima festoso come quello del Natale andriese. Scazzamurridde è il nome di un folletto o gnomo che gli viene dato nel Gargano (zona di San Marco in Lamis e Monte Sant’Angelo),  nel Salento invece, prende il nome di munaceddhu, e porta un saio ed un cappello. Chi ha la fortuna di riuscire a levargli il cappello può chiedergli monete d’oro. Ma spesso, anche qui, le monete scompaiono la mattina dopo.

I volontari dell’associazione si mettono in gioco nella rappresentazione, rigorosamente in dialetto andriese, di racconti il cui protagonista è questo folletto dispettoso, interpretato da TONDOLO VINCENZO, che si intrufola nella vita degli attori :

Giuann POMARICO ENZO

Ratein MONTERISI TINA

Cngett DE PALMA PINA

Titein NOTARPIETRO MARIAGRAZIA

Ninett TOBIO MARTINA

Sppdd PIETRAFUSA MICHELE

Rusett MOSCA AGATA

Chiarein PASTORE CHIARA

La maggior parte dei racconti nostrani vedono questo folletto come un essere che si divertiva ad intrecciare il pelo degli animali, spennare pennuti, spostare e nascondere oggetti, bisbigliare nel cuore della notte e i nostri protagonisti decidono di incontrarsi a casa di Ratein e Giaunn attorno alla cosìdetta e famosa “frascer” come accadeva una volta nelle case dei nostri antenati andriesi. Un momento comunitario , attorno al calore familiare e in compagnia degli  amici,quasi a richiamare quanto avverrà nei prossimi giorni di festa.

L’Anteas vi aspetta l’ 11 Dicembre 2016 a teatro in via Arco Piciocco con sipario alle 20:30. (INGRESSO SU INVITO)