Un seflie tra i rifiuti, l’Andria che non vogliamo – video

“L’Andria che non vogliamo” – si intitola così la rubrica ideata dall’artista andriese Sabino Matera, che già nelle ultime settimane aveva diffuso alcune immagini che documentavano la presenza di svariate tipologie di rifiuti abbandonate nella periferia andriese.

Matera non si è arreso alle continue “provocazioni” dei trasgressori (che sembra non vogliano diminuire) e pertanto sta continuando a realizzare filmati per mostrare l’attuale (e vergognosa) situazione ambientale della città e al contempo sensibilizzare i cittadini ad evitare questi comportamenti scorretti. Video:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).