Una foca nella BAT? Più probabile un cetaceo. Analisi sulla carcassa trovata a Barletta

A sinistra, un esemplare di stenella, a destra un esemplare di foca monaca (foto di repertorio, dal web)

Barletta – sta facendo molto discutere il ritrovamento della carcassa segnalata e fotografata dal Coordinatore di un Nucleo Subacqueo:

Sicuramente appartenuta ad un mammifero acquatico: tra le ipotesi quella di una foca monaca (che, ovviamente, sta facendo emozionare gli appassionati in considerazione dell’estrema rarità dell’animale in acque pugliesi, avvistato perlopiù a largo del Salento) o un cetaceo. Sul caso sono in corso analisi approfondite del WWF regionale (anche mediante la squadra del vicino centro recupero di Molfetta), del CERT – (Cetacean stranding Emergency Response Team) e della Guardia Costiera. Saranno le analisi approfondite sulle caratteristiche fisiche della carcassa dell’animale a confermare la specie di mammifero. Ricordiamo che è molto più probabile che quello trovato morto sulla spiaggia barlettana possa rappresentare la carcassa di un cetaceo, come ad esempio una stenella (simile al delfino comune, frequentatrice abituale delle nostre coste). Nel caso di svolta delle indagini, provvederemo ad aggiornare i nostri lettori. Al momento – lo ribadiamo – gli avvistamenti di foca monaca in Puglia sono piuttoto rari e si concentrano più a Sud, come ricordava questo servizio televisivo diffuso sul web:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.