Una Vita al Volante: prima partecipata “plenaria” alla Fermi-Mariano. Si replica il 23 febbraio alla “Verdi-Cafaro” di Andria

 Dopo le attività teoriche e pratiche di formazione in aula si passa alle lezioni “plenarie” con ragazzi e genitori. Sono gli step che continuano a susseguirsi per “Una Vita al Volante”, il progetto di educazione stradale ideato dalla Confraternita Misericordia di Andria ed approvato dal Ministero delle Politiche Giovanili. Lunedì pomeriggio, all’interno dell’auditorium dell’Istituto “Fermi-Mariano”, infatti, è andata in scena la prima di una lunga serie di lezioni “plenarie” che si susseguiranno nelle varie scuole che hanno già aderito al progetto.

Un momento di condivisione con l’Arma dei Carabinieri, i volontari della Misericordia di Andria, autisti e soccorritori del 118 per testimoniare, raccontare e rispondere. Curiosità e regole della “strada” per parlare di educazione e buone pratiche da tenere per evitare incidenti o problemi. «La strada è un luogo comune in cui è necessario fare particolarmente attenzione soprattutto in città» è stato l’appello dei rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri mentre di «premura alla sicurezza» ha parlato uno dei soccorritori del 118 di Andria portando la propria testimonianza drammatica di intervento in situazioni complesse.

All’interno dell’Istituto “Fermi-Mariano”, istituto guidato dalla Dirigente Mariagrazia Campione e già premiato per un progetto sull’educazione stradale con una canzone rap realizzata sul tema della bicicletta, sono state formate le classi di quinta elementare e le classi di prima media. Particolarmente significativo, infatti, è stato il momento dedicato alle domande e curiosità sia dei ragazzi più piccoli che dei genitori per un confronto schietto e chiaro con le autorità presenti. Da inizio anno scolastico sono già stati oltre 700 i bambini ed i ragazzi formati di scuola primaria e scuola secondaria di 1° grado oltre a 350 ore di lezione sia teorica che pratica, realizzata da educatori ed operatori dell’associazione andriese.

Mentre proseguono, in questi giorni, le lezioni frontali all’interno dell’Istituto Comprensivo “Moro-Di Donna”, ci si prepara alla prossima lezione “plenaria” di Una Vita al Volante, che si svolgerà giovedì pomeriggio alle 17 all’interno dell’Istituto “Verdi-Cafaro”.

Ufficio Stampa Confraternita Misericordia di Andria

Pasquale Stefano Massaro