Vaccino, in Puglia ipotesi utilizzo dei frigoriferi per mozzarelle

A differenza del vaccino “anglo-italiano” di AstraZeneca, due vaccini americani (Pfizer e Moderna) andrebbero trasportati e conservati in frigoriferi a basse temperature. Comincia così la corsa ai refrigeratori e in Puglia si valutano ipotesi piuttosto originali:

Anche se non ci sarebbe ancora ufficialità su questo aspetto, in Puglia si starebbe pensando anche di requisire, qualora ve ne fosse la necessità, delle aree di stoccaggio di aziende casearie che sono solite conservare i propri alimenti a quelle temperature. In pratica, i frigoriferi usati solitamente per la conservazione di mozzarelle potrebbero essere requisite per la distribuzione del vaccino. Ma lo ripetiamo: si tratta solo di un’ipotesi per una circostanza in estremis.

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.