Vaiolo delle scimmie in Puglia: il primo caso accertato a Bari ma no allarmismo

Un primo caso accertato di “vaiolo delle scimmie” (una malattia passeggera conosciuta da decenni che, nella maggior parte dei casi, non procura gravi danni alla persona infettata) è stato accertato nel capoluogo pugliese:

Stando a quanto si apprende, un primo caso di Monkeypox è stato confermato a seguito di un accertamento virologico effettuato dal laboratorio di epidemiologia molecolare del Policlinico di Bari. L’analisi è stata condotta su di un uomo di 36 anni, giunto in Policlinico con lesioni ritenute compatibili con la malattia:

Dopo l’esito della positività, l’uomo è stato sottoposto ad isolamento domiciliare. Mentre, come previsto dalla circolare regionale, la segnalazione degli operatori sanitaria è stata inviata al servizio di igiene e sanità pubblica del Dipartimento di prevenzione della Asl di Bari per il tracciamento dei contatti. Decisamente meno contagioso di influenza e covid, il cosiddetto vaisolo delle scimmie può essere trasmesso mediante un contatto stretto con una persona infetta attraverso secrezioni delle vie respiratorie o grandi goccioline respiratorie; la cute e le mucose. In caso di sintomi, dunque, meglio evitare contatti fisici e rivolgersi alle strutture sanitarie del territorio. A tal proposito, consigliamo la lettura di un interessante approfondimento disponibile sul web:

“Vaiolo delle scimmie” tra fake news ed allarmismo eccessivo: cosa è veramente il virus noto da decenni

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.