Verifica di amianto nell’acqua, Di Bari (M5S): “100mila euro per il monitoraggio”

Grazia Di Bari, vicepresidente della VII Commissione è riuscita, inoltre,  ad ottenere l’approvazione di un finanziamento di 100.000€ per il monitoraggio dell’acqua potabile dell’Acquedotto Pugliese al fine di rilevare eventuali presenze di fibre d’amianto.

La consigliera andriese si è purtroppo vista negare da una maggioranza che non ha dimostrato particolare sensibilità nell’occasione, uno stanziamento in favore dell’addestramento di cani per non vedenti, suscitando non poche polemiche in aula.