Primo soccorso con aumbulanza e sistema di telecardiologia a Castel del Monte, i dettagli

ambulanza-primo-soccorso-a-castel-del-monteE’ una delle principali mete turistiche di Puglia. E’ bellezza, fascino e mistero. E dal 10 agosto sarà anche una meta turistica sicura. Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia a la Asl BT hanno predisposto la presenza di una ambulanza ai piedi di Castel del Monte: dalle 10 alle 18 saranno a disposizione di visitatori e turisti un autista soccorritore, un soccorritore e un infermiere. Il mezzo, gestito da infermieri Asl con il personale dell’Oer Trani, è dotato anche di sistema di telecardiologia in collegamento con il Policlinico di Bari. Alla cerimonia di presentazione hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Andria Nicola Giorgino, il Direttore Generale della Asl Bt Ottavio Narracci e il vice presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Cesare Troia.

“Siamo lieti e orgogliosi di attivare oggi questo servizio a supporto di tutti i turisti che ogni giorno visitano il Castel del Monte – ha detto Ottavio Narracci, Direttore Generale della Asl Bt – anche questa è dimostrazione di coesione sociale e istituzionale. Abbiamo accolto la richiesta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia immediatamente e ci siamo attivati per avere oggi un ambulanza come postazione fissa – e non quindi nel circuito del 118 – in collaborazione anche con il Comune di Andria”.

“Il nostro obiettivo è quello di migliorare accesso e fruibilità dei luoghi del nostro patrimonio storico-artistico e naturalistico – ha detto Cesare Troia, vice Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia – stiamo lavorando anche per l’attivazione dell’infopoint. Quello di oggi è già un gran bel risultato ottenuto grazie alla collaborazione di istituzioni diverse. Ringrazio tutti quelli che l’hanno reso possibile, dai colleghi delle aree Patrimonio e Personale della Asl Bt, al responsabile 118 Cosimo Cannito, senza dimenticare la Direzione della Asl che ha immediatamente accolto la nostra proposta”.