Trani primo comune in Italia accessibile ai sordi con “E-lisir” – VIDEO

Obiettivo una pubblica amministrazione senza barriere, questa la missione dell’amministrazione comunale di Trani nei confronti dei cittadini sordi per l’accesso agli uffici comunali. Ne ha parlato un servizio televisivo locale (Fonte VIDEO: Canale Youtube di Amica9tv):

L’Amministrazione comunale di Trani, prima in Italia, ha istituito un servizio permanente e innovativo che garantisce ai cittadini sordi la massima accessibilità agli uffici comunali. Il programma, denominato Elisir (Evoluzione Lingua Italiana Segni con Interprete in Rete), è disponibile presso l’ufficio URP del Comune di Trani e presso l’ufficio Anagrafe del Comune.

Il sistema di videocomunicazione, realizzato dalla società Video Assistenza Mobile Srl, consente la videochiamata tramite un’App al centro interpreti Lis per la traduzione a distanza nella Lingua dei Segni Italiana. Nel centro interpreti operano interpreti Lis che facilitano la comunicazione tra sordo e operatore di sportello. In questo modo, le richieste della persona sorda vengono tradotte in tempo reale dalla Lingua dei Segni Italiana a quella verbale e viceversa, traducendo in Lis le indicazioni dell’operatore. Dal 2015 il servizio E-lisir è operativo a Roma presso l’Università e il Policlinico di Roma Tor Vergata ed è stato erogato come progetto pilota nel I Municipio di Roma.

LE CARATTERISTICHE DEL SISTEMA – Il servizio si propone di  rimuovere la barriera alla disabilità, permettendo alle persone sorde di comunicare, facendo loro recuperare un’autonomia nei rapporti sociali e nell’affrontare la parte burocratica e amministrativa quotidiana della vita. Elisir è un servizio di videocomunicazione che permette di collegare i due uffici del Comune con un video centro dove operano interpreti LIS. Il loro compito è rendere più facile la comunicazione tra il sordo e l’operatore di sportello, traducendo le istanze del sordo dalla Lingua dei Segni in lingua verbale e, viceversa, traducendo in LIS le indicazioni dell’operatore.

E’ un sistema di video-interpretariato a distanza che consente di tradurre una lingua visiva, la LIS, Lingua dei Segni Italiana, in una lingua parlata al fine di permettere alle persone con disabilità sensoriale di avere in tempo reale e senza bisogna di accompagnatori che svolgano per loro la funzione di interprete informazioni chiare, dettagliate e aggiornate.

TRANI – Il servizio è stato attivato presso il Comune di Trani presso l’ufficio relazione con il pubblico e presso il settore dei demografici. La procedura per usufruire del servizio è semplice: attraverso i dispositivi tablet in dotazione dei due uffici, all’occorrenza è possibile attivare con un semplice click la chiamata ad Elisir. Al momento della richiesta da parte di un utente, l’operatore comunale attiva la connessione con l’interprete LIS toccando il collegamento “telefono”. A questo punto, sul tablet verrà visualizzato il collegamento con il video center e si potrà interagire con l’interprete come in una normale video chiamata, così da poter richiedere il tipo di assistenza necessaria. Il tablet dunque verrà rivolto all’utente sordo che potrà dialogare con l’operatore di sportello grazie all’assistenza LIS.  

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di VideoAndria.com: