5^ edizione di “Vigna e olivo”, due gli appuntamenti: il 16 febbraio a Barletta e il 9 marzo ad Andria

Parte la nuova edizione di “Vigna e Olivo: tra innovazione e sostenibilità”. A Barletta il 16 febbraio appuntamento con la vite. A seguire, l’ olivo ad Andria il 09 marzo 2017.

Giunge alla 5^ edizione “Vigna e olivo: tra innovazione e sostenibilità”, il doppio evento dedicato alla viticoltura e all’ olivicoltura divenuto ormai un classico duplice appuntamento nel territorio pugliese. Anche per l’ edizione 2017 l’ evento è organizzato dall’ Associazione Vento di Maestrale con il patrocinio dell’ Ordine dei Dott. Agronomi e Dott. Forestali della Provincia di Bari, Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Barletta-Andria-Trani e A.R.P.T.R.A – Associazione Regionale Pugliese Tecnici e Ricercatori in Agricoltura.
Resta chiaro l’obbiettivo dell’ evento anche per l’ edizione 2017: comunicare alle aziende, tecnici e addetti ai lavori dei due comparti, tematiche attuali, strumenti innovativi per una gestione moderna delle filiere vitivinicole e olivicole

Il primo appuntamento “la vigna e la viticoltura innovativa”, che si terrà a Barletta presso la sala “Il Brigantino 2” giovedì 16 febbraio 2017 (ore 15:30 apertura / 16:00 inizio – ingresso libero), riguarderà il comparto vitivinicolo.
I lavori, coordinati da Gianluca Chieppa – Agronomo Vicepresidente A.R.P.T.R.A., si apriranno con i saluti di Gerardo Tedesco – Presidente dell’ associazione “Vento di Maestrale” e l’ intervento di Vittorio Filì – Presidente A.R.P.T.R.A con “la sfida della sostenibilità in viticoltura”.

Delle attuali opportunità che si aprono per le aziende che applicano un modello di agricoltura integrata, se ne occuperà Nico Panaro – Agronomo, con l’ intervento “Agricoltura integrata: nuove opportunità per la certificazione di prodotto e PSR – Puglia”.
A seguire poi, la tematica “Avversità fitopatologiche della vite e strategie di difesa” con la novità di quest’ anno incentrata proprio sulle strategie di difesa fitosanitaria messe a punto dalle società. Ecco dunque gli interventi di Francesco Billero – Adama, Giampaolo Ronga – BASF , Michele Curci – Bayer, Filippo Rotunno – Biogard , Gianpaolo Destefani – Dow AgroSciences, Giancarlo Mantegazza – Du Pont de Nemours, Luigi Evangelista – Gowan, Domenico Bitonte – Sipcam Italia, Andrea Bergamaschi – UPL.

Le “nuove proposte per la fertilizzazione del vigneto” sarà invece la tematica riguardante la nutrizione della vite con Riccardo Larosa – Biovegetal e Franco Vitali – Biolchim.

All’ evento di Barletta seguirà il secondo appuntamento del 09 marzo ad Andria dedicato a “l’ olivo e olivicoltura innovativa” con altri protagonisti ed altrettante novità per il settore. In occasione dei due eventi infine, saranno previsti Crediti Formati Professionali per dott. Agronomi e Dott. Forestali, Periti Agrari e Periti Agrari laureati.

Per informazioni si prega di contattare:
ilventodimaestrale@libero.it
vignaolivo@libero.it
phone: +39 333 1014635