A “Casa Buzzanca” anche l’attrice andriese Giorgia Bianchino

A casa di Lando: a fine febbraio partono le riprese di “Casa Buzzanca”, una sit-com con Francesca Della Valle e Lando Buzzanca, già lanciata nei giorni scorsi nella nota trasmissione televisiva di RAI1 “Porta a Porta” , il più famoso salotto televisivo condotto da Bruno Vespa.

Vespa ha dialogato con Francesca Della Valle, conduttrice, giornalista e attrice di origine pugliese e con Lando Buzzanca. Prendendo spunto dalle “differenze anagrafiche” e del come arrivare alla terza età in piena effervescenza, la vivace conduttrice ha illustrato a Bruno le linee guida della sua trasmissione, sua perché l’ideatrice e autrice della sit-com è proprio lei, Francesca della Valle. Regista sarà il Maestro Buzzanca medesimo; la Sceneggiatura sarà di Marco Gregoretti (noto giornalista e nipote del famoso Ugo Gregoretti), con l’aiuto regia di Serena De Marzi e il successivo intervento di numerosi attori pugliesi, ad esempio Michele Clemenza, Vanessa Gangai (entrambi canosini) e la piccola andriese Giorgia Bianchino.
Francesca sarà coadiuvata, per il look, dal famoso Lele Sun (ISB Academy).

La sigla sarà composta e diretta dal maestro Carmine Caiazzo (Partner Sony) con gli arrangiamenti di Ettore Gatta e la collaborazione di Ario De Pompeis. Presenti nella Sit Com Lorenza Bohuny e Maurizio Carlini ( autori ed interpreti di musiche per programmi Rai ).

Le riprese tv saranno tutte ambientate nella meravigliosa casa di Lando Buzzanca, a Roma, che l’ha eccezionalmente messa a disposizione, per una produzione televisiva, per la prima volta nella sua vita artistica.

Ancora una volta dunque sul set la piccola attrice andriese Giorgia Bianchino, già in primo piano in altre precedenti esperienze cinematografiche quali, ad esempio. “IL POTERE DI ROMA”, il nuovo serial crime scritto e diretto da Mirko Alivernini e prodotto da Mainboard Production con il supporto di alcune realtà produttive site nella Regione Puglia.

Proprio in quell’occasione è emersa con prepotenza la bravura e la spontaneità dell’attrice andriese Giorgia Bianchino il cui talento naturale e la propensione al Set sono ormai un dato acquisito e riconosciuto anche dalla Produzione romana che l’ha voluta nel ruolo della nipote del boss pugliese, personaggio chiave per l’evoluzione della fiction nelle prossime edizioni.

Sono già stati numerosi gli attestati di compiacimento che stanno giungendo in questi giorni alla piccola cittadina andriese Giorgia; attestazioni anche da parte del mondo istituzionale che ne sta apprezzando l’enorme contributo dato al territorio.

La piccola Giorgia sarà altresì protagonista in un prossimo film che vedrà il gradito ritorno del mito del cinema italiano, Franco Nero.