Ad Andria torna “GAME – Fiera del gioco, fumetto e cosplay”

Al via domani la quarta edizione del “GAME – Fiera del gioco, fumetto e cosplay” organizzato dall’associazione Ulisse in collaborazione con Coop Alleanza 3.0 e con il Centro Commerciale Mongolfiera di Andria. La due giorni, Sabato e Domenica, è dedicata al mondo del gioco, del fumetto e cosplay. L’edizione 2019 dell’evento ha raccolto più di 10.000 presenze. Tante novità nella edizione che si inaugurerà domani, 15 febbraio alle 9:30 e tante collaborazioni con numerose realtà provenienti dal territorio provinciale e regionale. La rete di associazioni nata con il GAME consolidata in queste edizioni costituire un network importante e ampissimo per il settore pugliese.

Fra gli ospiti di questa quarta edizione: la stremer pugliese Kafkanya che con il suo canale Twitch sta ottenendo importanti risultati in tutta Italia collaborando anche con realtà come Lucca Comics; Andrea Lucca, autore di giochi di ruolo e ideatore del podcast “Locanda del drago rosso” dedicato al gioco di ruolo. Grande attesa per l’arrivo degli autori del gioco Household, titolo vincitore del premio “gioco di ruolo dell’anno” a Lucca Comics. La sezione giochi di ruolo ospiterà anche Arturo Benzi, esperto del settore e responsabile di GdrTales. Fra gli autori sarà presente anche il pugliese Gilbert Gallo che ha curato Rockopolis.

L’area cosplay vedrà la partecipazione di Luana Salvatore, vincitrice nel 2018 il premio nazionale del campionato cosplay a Lucca Comics e nel 2020 sarà rappresentante italiana per l’eurocosplay, e Desirè Matani Cosplayer e make up artist molto conosciuta nel settore. La Domenica si concluderà con la gara cosplay che ogni anno premia i migliori Cosplayer che partecipano all’evento. Ampio spazio sarà data alla sezione gioco da tavolo curata da La Plancia Piena e all’area LEGO curata dall’associazione PugliaBrick. La sezione comics sarà invece a cura della scuola di fumetto barese Grafite. Tante proposte per il mondo del gioco di ruolo con di mostrate curate da Il Covo della Fenice.

Spazio anche al K-Pop con i QT-Dreams nella giornata di domenica. Ad intervenire sul palco anche lo staff di Mangaforever, portale dedicato alla pop culture. Si dibatterà di animazione, fumetto, mondo delle serie tv. Molto atteso anche l’intervento dell’autore Oronzo Cilli, fra i massimi esperti in Italia di Tolkien, che interverrà nella giornata di Domenica. Tante le aree dedicate anche al mondo videoludico con la partecipazione di Pokemon Millenium e Gaming Art. Inoltre un’importante spazio è stato riservato alle scuole cittadine di Andria che interverranno ai workshop proposti dall’evento durante la mattina del Sabato. Sempre nella giornata di Domenica sarà consegnato il premio “Marco Pietralongo” alla giovane illustratrice Alessia Zagaria. Inoltre sarà premiato in loco il miglior gioco inedito creato da giovani Game designer pugliesi. L’evento è patrocinato dal Comune di Andria e sostenuto da Coop Alleanza 3.0, da Apulia Film Commission, Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia e Centro Commerciale Mongolfiera di Andria.